mercoledì 12 dicembre 2012

http://www.qtsicilia.it/


CROCETTA RESPINGE L'ABBRACCIO MORTALE E CONTRONATURA DEI COMPLICI DI D'ALIA

“Al netto di assiomi, postulati, filosofia, figure retoriche e favolette, vorremmo in modo rispettoso ma concreto ricordare al presidente Crocetta cosa è accaduto in Assemblea regionale in occasione dell’elezione del presidente dell’Ars: la maggioranza che ha votato Crocetta è venuta meno e per eleggere l’onorevole Ardizzone, senza negozio e in maniera trasparente, è stato indispensabile il voto delle opposizioni responsabili, Cantiere popolare in primis”.
Modifica

PIU' DI UN MILIONE DI FIRME PER L'INDIPENDENZA DELLA SICILIA

RACCOGLIAMO PIU' DI UN MILIONE DI FIRME PER IL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA DELLA SICILIA
Modifica

LA TRIMURTI SENATORIALE SUGLI EQUILIBRI DELLA REGIONE SICILIANA

"Senza il nostro apporto la maggioranza avrebbe aperto la legislatura nel peggiore dei modi. Auguro ad Ardizzone di lavorare al meglio, ma il nostro - ci tiene a sottolineare  Castiglione- è stato un accordo istituzionale, alla luce del sole e lontano dagli inciuci". Minkiate ! ! !