venerdì 13 luglio 2018

GIGINO E LA CURA DELL'ACME


Avrete certamente notato durante le ultime apparizioni televisive di Gigino Di Maio un forte dermatite alle guance. Un acme diffuso, antiestetico, disarmonico, che allo spettatore riesce difficile sopportare. Ma le avrà tentate tutte per la risoluzione del problema che lo affligge, ma senza alcun risultato. Adesso è stata ritrovata, in Arabia Saudita, una cura risolutiva per fare scomparire del tutto e per sempre il disturbo, La Spada dell'Islam.






lunedì 25 giugno 2018

A PROPOSITO DI ROM


DiPartito Democratico




LA CURA SALVINI...FINO ALL'ESTINSIONE


DEMOCRAZIA A ⭐⭐⭐⭐⭐ E IL POST SCOMPARE


SI PUO' SEMPRE CHIEDERE


ITALIAN COMIX


QUANDO LA BRISCOLA E' A MAZZE


IL TUTTOLOGO


Salvini ha un’evidente ipertofria dell’ego. Un tuttologo ovvero un nientologo.
Attualmente veste i panni di presidente del Consiglio, ministro della guerra a tutti, ministro dei vaccini, ministro della propaganda del regime, leader di partito unico totalitario.
Ma l'evoluzione continua. Per adesso accertiamo che farà il magistrato per disporre il sequestro delle navi ONG e nel tempo libero anche ministro dell'istruzione di stato per mettere le telecamere nelle scuole.
In seguito decreterà l'istallazione di trojan in tutti i telefonini, televisori e citofoni per controllare le abitudini dei cittadini italiani anziché censirli come i ROM. Attenzione alle abitudini sessuali delle coppie italiane, potrebbero essere oggetto di pornografia di stato.
Ma il popolo l'apprezza...forse anche noi! Quantomeno ci rende allegra la giornata

A PROPOSITO DI MIGRANTI


PUBBICITA' PROGRESSO, PUBBLICITA' A ME STESSO


mercoledì 6 giugno 2018

'U SINNICU


AIU FATTU RI TUTTU, A BANCHINA RUSSA, A PISTA CHE SCALI, A FUNTANA DA MINKIA, U SEMAFURU DI LIBRINU E MACARI I CESSI DA STAZIONI, MA CHI CAZZU VULITI CHIASSAI?
...MEGGHIU N'APPRUFITTU E VAIU A CACARI SULU, PRIMA CA MI CI MANNATI VUATRI.


IL POPOLO SOVRANO A CATANIA


VOTANO ANCHE GLI ASINI, NON SOLO I PECORONI


DOPO AVERE VISTO PER CHI HANNO VOTATO I PECORONI, VEDREMO DOMENICA PROSSIMA PER CHI VOTERANNO GLI ASINI

martedì 5 giugno 2018

IL COMMENTO DI FARAONE AL DISCORSO DI CONTE


PRESIDENTI ASSOCIATI


I TRE TRE


IL TRIANGOLO


VOTO DOUBLE FACE


IL MAUSOLEO DI TONFO GIOIENI ALLA MEMORIA DI...


LA COERENZA DI DI MAIO


ECCO CHI COMANDA IN ITALIA


ALFANO RISPONDE A DI MAIO


mercoledì 16 maggio 2018

martedì 15 maggio 2018

RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA. NON CI RESTA CHE RIDERE PER NON PIANGERE

RASSEGNA STAMPA DELLA SETTIMANA. NON CI RESTA CHE RIDERE PER NON PIANGERE




"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead).
La satira serve a “illuminare”, coprendoli di ridicolo, quegli aspetti della politica e della società, che contrastano con il sentire comune, di cui l’autore si fa interprete più o meno fedele...  CONTINUA A LEGGERE

LA MELONI LATITA, RISPONDE LA RUSSA: "NON CANDIDIAMO MAGNI" DECISIONE INCOMPRENSIBILE. CHI HA VINTO? NON LA GIUSTIZIA

LA MELONI LATITA, RISPONDE LA RUSSA: "NON CANDIDIAMO MAGNI" DECISIONE INCOMPRENSIBILE. CHI HA VINTO? NON LA GIUSTIZIA

La politica è irrimediabilmente ostaggio dei processi mediatici, dalle notizie che si rincorrono, vere o false che siano, dalle calunnie. Tant'è che la legittimazione degli attori, in poitica, non avviene più per suffraggio popolare, ma tramite i sussurri maliziosi che veicolano velocissimamente, alla velocità della rete... CONTINUA A LEGGERE

venerdì 9 marzo 2018

SI FA PRESTO A DIRE REDDITO DI CITTADINANZA

SI FA PRESTO A DIRE REDDITO DI CITTADINANZA



Si fa presto a dire "Reddito di cittadinanza". Uno dei punti chiave del successo elettorale del programma del Movimento 5 stelle...CONTINUA A LEGGERE

martedì 6 marzo 2018

PLEBISCITO CINQUESTELLE. DI MAIO HA IL DIRITTO DOVERE DI GOVERNARE. IL POPOLO È SOVRANO. RIFLESSIONE DI SILVIO MIRENNA

PLEBISCITO CINQUESTELLE. DI MAIO HA IL DIRITTO DOVERE DI GOVERNARE. IL POPOLO È SOVRANO. RIFLESSIONE DI SILVIO MIRENNA


Noi convintamente pensiamo che il plebiscito in favore del M5S, che si spalma su tutta la nazione, ha legittimato il partito di Di Maio, Grillo e Di Battista, ne ha il diritto/dovere, a governare l'Italia. Lo ha anche perché questa forza politica, al contrario del centrodestra (abbiamo tolto il trattino), non ha mai governato il Paese, gli altri si e, il popolo li ha premiati, un risultato incredibile anche senza coalizione che serve per accrescere e raccoglere più consensi....CONTINUA A LEGGERE


lunedì 5 marzo 2018

FOTOEDITORIALE - CHIÙ SODDI PI TUTTI

 
In buona sostanza, il reddito di cittadinanza a geometria variabile (da 780 euro mensili per i single a 1.950 per famiglie con due figli che hanno più di 14 anni) che, almeno nelle intenzioni costerebbe 17 miliardi.

Cetto Laqualunque lo raddoppia. Andiamo di nuovo alle urne e vediamo chi vince.

domenica 4 marzo 2018

FOTOEDITORIALE. GRILLO E LA POLITICA DELLE FAKE NEWS


Nelle elezioni del marzo 1933,  i nazisti ricevettero solo il 44% dei voti. Il partito ottenne il controllo della maggioranza dei seggi al Reichstag. Infine, dopo aver fatto cacciare i partiti dal parlamento, Hitler fece passare il decreto dei pieni poteri, il quale lo investì di un’autorità tale da far coincidere questo decreto con l’inizio della dittatura. Ciò che succederà in seguito, è e rimarrà storia.


sabato 3 marzo 2018

FLOP A CINQUESTELLE. PIAZZA DEL POPOLO SEMIVUOTA

FLOP A CINQUESTELLE. PIAZZA DEL POPOLO SEMIVUOTA

Abbiamo tratto quest'immagine dal video pubblicato da Di Maio sul blog delle stelle. Ci siamo meravigliati. La manifestazione di punta a chiusura della campagna elettorale avrebbe meritato lo  strapienone per quello che viene considerato il primo partito d'Italia, ove c'erano tutti i leaders nazionali e perfino l'unica uscita in questa tornata  della star suprema, l'inventore del movimento, Beppe Grillo....CONTINUA A LEGGERE

venerdì 2 marzo 2018

Il degrado di Catania è caso nazionale. Berlusconi a Matrix: "Io e Bertolaso risolveremo il problema"

Il degrado di Catania è caso nazionale. Berlusconi a Matrix: "Io e Bertolaso risolveremo il problema"

Il degrado di Corso Sicilia e di Catania arriva a Matrix in prima serata su Canale 5,  alla presenza del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

Nel servizio Toni Capuozzo, ha messo rivelato come uno dei quartieri "buoni" di Catania, sede centrale dei più importati istituti di credito, banche, uffici finanziari, sede di multinazionali, della Banca d'Italia, di uffici della Regione Siciliana, è in gravissimo stato di abbandono.
«Siamo nel salotto buono di Catania», ripete più volte il giornalista ed è proprio questo che scandalizza. Il salotto buono che oggi è sede di tendopoli rifugio degli extracomunitari, barboni che dormono sotto i portici e prostitute nigeriane che assediano tutta la zona.
«Qui nei bassi di san Berillo c’è la mafia nigeriana che gestisce il traffico delle prostitute e della droga" "grida" l'avv. IVAN MARAVIGNA, del comitato La Vergogna di Corso Sicilia, e racconta che, "la sera, sotto i portici di piazza della Repubblica, è allocata la comunità eritrea, dormono la, si portano i materassi, fanno i bisogni corporali" la, questa zona è diventata una latrina a cielo aperto. È davvero vergognoso, c'è sporcizia da tutte le parti, anche qua manca una programmazione seria e razionale", conclude Maravigna....CONTINUA A LEGGERE

IVAN MARAVIGNA