martedì 13 giugno 2017

EDICOLA SAT, UN FASCIO SFASCIATO

EDICOLA SAT, UN FASCIO SFASCIATO

AVANTINTRE, AVANTINTRE, CHE BEL DIVERTIMENTO...MA AL RISVEGLIO, IL DIVERTIMENTO È FINITO.

ERRABONDI PER SETTIMANE ALL'INIZIO DELLA CAMPAGNA ELETTORALE, PRIMA DI SCEGLIERE LA COALIZIONE CHE LI POTESSE "GRATIFICARE", HANNO FINITO CON L'AVERE UN MISERRIMO DATO AL DI SOTTO DELLA SOGLIA MINIMA DI SBARRAMENTO, PER QUELLA CLASSE PADRONA CHE HA DOMINATO PATERNÒ PER 10 LUNGHI ANNI, APPENA UN LUSTRO FA.

C'ERANO MINISTRI E MINESTRONI, SINDACI E ASSESSORI, CALL CENTER E SFILATE, PARMIGIANE E CAPONATE.

TUTTO CIÒ NON HA CONSENTITO A DISTANZA DI UN LUSTRO DI AFFERRARE NEMMENO UN CONSIGLIERE COMUNALE.

A QUESTO SI AGGIUNGE, A NOSTRO AVVISO, CHE SE NON FOSSERO STATI COL SINDACO VINCENTE, NEMMENO QUESTO RISULTATO AVREBBERO OTTENUTO.

SE QUESTI "FRATELLI DI PATERNÒ, POI, SONO STATI UNA TARA, RISPETTO ALLA SIGNIFICATIVA VITTORIA DI NINO NASO, NON È UN DATO CHE POSSIAMO AFFERMARE NOI.