venerdì 26 ottobre 2012

ELEZIONI REGIONALI IN SICILIA TERRA DELL'OSSIMORO, FRA TRASFORMISMI E MINKIATE


Se non fossimo certi che le generalizzazioni forzate e radicali siano sempre sbagliate non esiteremmo a votare M5S. Non foss’altro per rendere concreta la rivoluzione delle matite e dare un calcio a questa politica di seconda repubblica che non ha nessun costrutto serio e che vede, nell'apoteosi della mediocrità, le seconde o terze file della prima assediarne l’Agorà, perpetrare ruberie, concretizzare interessi personali, trasformismi, maquillage e vernissage.