domenica 29 aprile 2012



Paternò. Riceviamo una lettera di una cittadina INDIGNATA
Politica
Scritto da Redazione   
Domenica 29 Aprile 2012 00:37

Gentilissima Redazione di Qt Sicilia,
Mi rivolgo a voi perché a dire il vero non credo che ci sia stampa locale veramente libera, ho capito in questi ultimi anni, che nessuno sia “immune” da legami partitici più o meno puliti, non c’è più una vera ideologia politica né nella nostra città, né a livello nazionale, infatti i media danno i tristi annunci di inciuci più o meno surreali, finanziamenti a partiti che vanno a finire nelle tasche di chi si pensa sia insospettabile e molto altro come scoprire che la macchina del “trota” alla fine l’abbiamo pagata noi. Ma non solo da questo nasce la mia indignazione, che è il motivo della presente, bensì dal fatto che l’altro giorno guardando la tv, ho potuto seguire un programma, dove vedo seduta ad un salotto una rappresentanza di candidati alle prossime amministrative della mia città, cerco allora di seguire il discorso, e scopro che l’oggetto dei vari interventi di tutti i candidati presenti è la “legalità”.
 
Perchè solo a Parma? Ribelliamoci anche noi alla Malapolitica
Politica
Scritto da Redazione   
Sabato 28 Aprile 2012 11:52
Un barista ne dice quattro ad un assessore. La crisi, aggravata dalle misure inique e vessatorie di chi amministra la nazione e gli enti locali sta generando sempre più esasperazione nei cittadini...

Commenti principali

 
Paternò, elezioni comunali o SCELTA DI CAMPO?
Politica
Scritto da ADOMEX   
Giovedì 26 Aprile 2012 01:10
Dal 1994 la città di Paternò non ha avuto alcuna rappresentanza sovracomunale seria, nel senso che non erano in maggioranza, non amministravano potere. Particolarmente nell’ultimo lustro, trascorso prima di questo, Paternò non aveva neppure la rappresentanza provinciale, il punto più basso della parabola di un declino, non solo politico, ma anche culturale e civile, un epilogo storico che sembrava ineluttabile.