lunedì 23 marzo 2009

Paternò ( CT ): Un Banditore a Caccia di Banditi

Col proprio fare figuratemente dinoccolato, scanzonato ed irriverente ha fatto il personaggio di se stesso. Ma è una voce squillante nel contesto senza forma della città. Le sue battutte in "vulgaris" bacchettano il potere e lo rendono inviso alla casta che non ama i clamori, specialmente quelli derisorii. Le sue esternazioni che abbiamo riportato su questo blog hanno avuto sicuro successo tanto da fargli attribuire il premio "Mico Tempio 2009"