martedì 8 aprile 2008

SICILIA NAZIONE

L'evento è assolutamente unico. Per la prima volta nella storia dell'isola il candidato Presidente della regione Sicilia è un autonomista. Non solo nella storia siciliana, ma anche dell'Italia, dove nessun governatore è stato rappresentante dell'autonomismo locale, bensì legato ai partiti tradizionali.
Finalmente i sacrifici ed il sangue siciliano, che nell'immediato dopoguerra è stato profuso sul suolo della trinacria, potrebbero vedere concretizzati i propositi e le premesse che portarono all'Autonomia Siciliana, quale accordo tra lo stato italiano ed il Popolo Siciliano, concretizzato con la "specialità" dello Statuto di rilevanza costituzionale, che concede ampissima autonomia di governo, mai attuato. L'occasione è storica.
Raffaele Lombardo è il primo leader autonomista che sia riuscito a raccogliere attorno a se l'attenzione del mondo intero, l'unico che sia riuscito ad imporre una soluzione, siciliana e non mediata, ai poteri romani e ai poteri forti. Per rendere libera la nostra Madreterra.
Questo è l'interesse dell'intero popolo siciliano.
Ed i siciliani devono saperlo.
Qui di seguito pubblichiamo il video dell'Inno Siciliano con immagini e musica veramente suggestive.

Viva la
SICILIA NAZIONE.