mercoledì 8 ottobre 2008

CATANIA EMERGENZA RIFIUTI: CI MINACCIANO??? I PIRATI NON SIAMO NOI



Si sta ravvivando il dibattito, e i commenti ricevuti per gli articoli pubblicati ne sono la conferma. Notiamo quindi che la polemica cresce su temi attuali che obiettivamente non sono sciocchezze. E chi li definisce tali ha la coda di paglia. L’Anonimo, e non riusciamo a capire perché non si presenta visto che ha tutto questo senso civico dell’intervento pubblico, ha rilasciato, tra gli altri, un ulteriore commento che noi tempestivamente riportiamo qui di seguito:

___________________________
Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "FERMATEVI": 7 ottobre 2008 21.29
Non è interesse mio sapere di queste "SCIOCCHEZZE", in più cose private di altre persone, ho solo fatto notare che tutto quello che dite voi è poco veritiero;1-perchè vi sono le "figure adatte", per risolvere questi tipi di problemi, quindi non potete essere voi,2-questo certo "Di Della" chi è per riuscire a manipolare tutta la politica regionale? Perchè voi questo state affermando "nel vostro articolo", semmai come dite voi può conoscere qualche politico (è chi non lo conosce oggi come oggi), di qualche coalizione, quindi potrebbe fare pressione su quella corrente (COME SEMPRE SOSTENETE VOI), vi ricordo che, negl'ultimi anni il governatore della Sicilia è stato Totò Cuffaro, e ora è Lombardo, in più sembra molto difficile che da anni vi siano tutti sti problemi, i quali si vengono a sapere solo adesso, e poi da chi? Da adomex. Chi è adomex? Uno che prima si presenta nel suo blog con la bandiera siciliana, se mi ricordo bene, è stasera compare con lo stemma dei pirati, o più semplicemente della morte. Forse, ha voglia di intimidire qualcuno? Se fosse così, ti dico, MA VAI A .......cmq, torniamo a noi, per dirti, io o qualcun'altro non dobbiamo portare nessuna prova per smentirti, perchè non c'è tutto sto bisogno, in più ti dico che "SE CASOMAI AVRESTI RAGIONE TU", le persone interessate, si difenderanno loro, senza avere bisogno di me.
____________________________________________________________________

Che dire! Che la difesa di certe posizioni dubbie si fa più strenua. Intanto ritengo che queste “SCIOCCHEZZE” in cose private di altre persone, tanto private non sono se attengono a problemi che investono la collettività, e se le cosiddette sciocchezze ne rallentano le decisioni, sono solamente crimini nei confronti della società che aspetta le soluzioni idonee. In ogni caso noi diciamo quello che accertiamo, senza avere l’interesse di difendere qualcuno.
Facciamo informazione libera. E non di facciata.

Detto ciò:
1- le figure adatte che citi tu sono già all’opera, noi non abbiamo assolutamente la pretesa di risolvere problemi ne abbiamo la competenza per farlo ………. Noi informiamo solamente!!!

2- Nessuno ha affermato che tale imprenditore (lo chiama apposta Di Della come se non ricordasse il nome, che peraltro noi non citiamo) ha manipolato la politica regionale, fatto è che vi sono state marce indietro rispetto ai pareri obbligatori espressi in una prima fase, da parte della provincia e da parte della sovraintendenza ambientale. E’ intervenuta persino l’Unione Europea per cassare il bando di gara, ritenuto irregolare. Se è successo tutto questo un motivo ci sarà, gli inquirenti farebbero bene, così come dici tu ad attenzionare i fatti. Questi problemi si trascinano da anni, adesso saltano in aria, diventano attuali solo perché il problema rifiuti sta scoppiando, se non è già scoppiato, anche in Sicilia. E così come è successo in Campania, anche qui i provvedimenti per accertare le responsabilità, verranno fuori adesso nel momento dell’emergenza, anche dopo anni. Guarda caso in questi giorni anche al Consiglio Provinciale è stata presentata una mozione circostanziata in tal senso.

Passiamo al gossip adesso.
Oggi lo stemma dei pirati, ieri la Sicilia, domani la foto di Pam Anderson nuda.
Noi ci rappresentiamo come vogliamo, senza per questo intimidire nessuno, una affermazione ridicola la tua, che denota nervosismo. Noi siamo sereni anche se ricordiamo sulla nostra pelle i fatti di due anni fa, che per una serie di articoli, fatti da adomex, (peraltro tutti sanno chi sono), che toccavano interessi poco chiari di qualcuno, sono state incendiate due autovetture compresa la mia. Ecco da dove arrivano gli oltraggi alla democrazia, i danni concreti anche senza bisogno di minacce preventive. Arrivano da chi difende interessi indifendibili.
Noi siamo pronti a qualsiasi confronto democratico e civile. Il Popolo deve sapere.


Un consiglio di carattere culturale infine, devi essere più accorto nello scrivere, l’uso dei verbi è importantissimo, usa il congiuntivo al posto del condizionale dopo i se, tralasciando gli altri orrori grammaticali e lessicali, lo insegnano anche alla scuola serale che ti consiglio di rifrequentare.

Il vero pirata sei tu. Ed hai ragione, devo subito togliere quello stemma che non mi appartiene, ne ho fatto abuso, metto Pam Anderson. :-))