giovedì 2 aprile 2009

Paternò ( Catania ): ULTIMORA - ARRIVANO ISPETTORI ANTIMAFIA

A seguito dell'operazione "Padrini", che a fine novembre ha portato all'arresto dell'assessore ai Servizi Sociali Carmelo Frisenna del PdL, gli inquirenti ritenendo che vi fossero gravi indizi di presunte  infiltrazioni mafiose al comune di Paternò, hanno trasmesso alla Prefettura di Catania, per il seguito di competenza,  la richiesta da inoltrare al Ministero dell'Interno, il quale ha disposto  l'inediamento di tre ispettori, che è avvenuto oggi, che hanno l'obbligo di verificare tutti gli atti amministrativi per accertarne la "trasparenza" amministrativa e relazionare di conseguenza al Governo. I tre ispettori ministeriali sono un vice Prefetto, un capitano dell'Arma dei Carabinieri ed uno della Guardia di Finanza.