martedì 13 maggio 2008

AMMINISTRATIVE: SICILIA, INTESA NEL CENTRODESTRA SU CANDIDATI

Raggiunto un accordo di massima nel centrodestra sulle candidature per le amministrative siciliane del 15 e 16 giugno. Il vertice con il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, svoltosi a Catania, sarebbe riuscito a smussare le diverse posizioni. Cosi', a Catania, l'esponente del Pd, Giovanni Burtone, incoronato ieri dalle primarie del centrosinistra, dovra' vedersela con Giuseppe Castiglione di Forza Italia. Alla provincia, governata a lungo proprio da Lombardo, c'e' l'intesa su Raffaele Stancanelli di An. A Messina accordo su Giuseppe Buzzanca, di Alleanza nazionale; in corsa per la presidenza della provincia c'e' invece un esponente del Mpa, probabilmente Carmelo Lo Monte. Tocchera' all'Udc designare i propri uomini alla Provincia di Palermo - probabilmente uno tra i deputati regionali Antonello Antinoro o Nino Dina - e in quella di Enna. Al Movimento per l'autonomia le presidenze di Caltanissetta, dove le primarie del centrosinistra hanno designato Salvatore Messana, e Agrigento.
Si cerca un accordo, infine, su Siracusa e Trapani.