lunedì 25 febbraio 2008

MICCICHE' : AVANTINTRE' AVANTINTRE' CHE BEL DIVERTIMENTO


Siamo alla farsa. Dopo le dichiarazioni estremamente chiare che Gianfranco Miccichè aveva reso dopo la designazione fatta da Berlusconi di Raffaele Lombardo alla Presidenza della Regione Sicilia, sembrava che tutto fosse tornato alla normalizzazione, avrebbe solamente fatto una lista del popolo di internet, di nuove istanze sociali, giovani, donne, volti nuovi. E fin qui tutto bene.

Invece no! Stamattina dal suo blog Miccichè rilanciava, dicendo che voleva ancora rilfettere sull'eventualità di andare avanti per la sua strada, e ci sembrava di essere tornati indietro.

Invece si! Dopo qualche ora scompare il post dal suo blog, cancellato dallo stesso Micciché.
Non sa cosa fare, ha perduto la bussola dell'orientamento.

Mentre Angelino Alfano in una dichiarazione resaci ieri alla convention lombardiana ed oggi dalle colonne del quotidiano La Sicilia: "Noi siamo sempre stati convinti che questa con l'MpA sia la migliore soluzione e che Micciché non è il garante della coalizione, il garante è Berlusconi". E lo liquida così.