mercoledì 30 gennaio 2008

Regionali Sicilia - Nania: candidatura Lombardo e' la migliore


Domenico Nania, senatore di An, ritiene che quella di Alfano sia una buona candidatura per la presidenza della Sicilia ma pensa che la "candidatura migliore sia quella di Lombardo, perché una forza come Mpa, che si dichiara autonomista, ha senso se si misura in diretta su quelli che sono i problemi regionali".

"Le dimissoni di Cuffaro rappresentano - ha aggiunto Nania - la prova evidente del rispetto che lo stesso ha nei confronti dei siciliani. Oggi l'impegno della Cdl deve essere quello di trovare un uomo, e penso a Lombardo, capace di dare nuove risposte ai siciliani".

"Il successore ideale di Salvatore Cuffaro alla presidenza della Regione Siciliana? Raffaele Lombardo, peccato che lui non voglia". Per Lino Leanza, governatore facente funzione in pectore e segretario isolano del Movimento per l'autonomia, "non ci sono dubbi": il "candidato giusto per i siciliani" sarebbe proprio il suo leader, attuale europarlamentare e presidente della Provincia di Catania.

"Lombardo - sostiene Leanza - ha tutte le caratteristiche necessarie per essere un eccellente candidato: ha carisma, piena autonomia da Roma e punta soltanto agli interessi della Sicilia e dei siciliani. Purtroppo - rileva Leanza - ha sempre rifiutato la candidatura, e non ha ancora cambiato idea".