giovedì 22 novembre 2007

LA VENDETTA DI AN

Silvio Berlusconi girerà l'Italia per presentare il suo nuovo partito. Provincia per provincia, regione per regione. Anche Gianfranco Fini girerà l'Italia provincia per provincia, regione per regione, comune per comune. La girerà tutta. O meglio, la rigirerà a suo genio, rimescolerà i consigli comunali, quelli provinciali e pure quelli regionali. Silvio vuole portargli via consensi e uomini? Allora Gianfranco gli farà mancare i voti nelle giunte locali. Siamo alla Guerra dei Roses, ai piatti che volano. Alle valigie fatte trovare fuori dalla porta. Chi ne farà le spese, come sempre, saranno i cittadini, i quali dopo quindici anni vissuti nel segno dell'unità del centrodestra dovrebbero ora guardarsi in cagnesco come Montecchi e Capuleti. Col piffero, indietro non si torna. Lo conferma anche un sondaggio effettuato da Nicola Piepoli, secondo il quale quasi un elettore di An su due considera la scelta di Berlusconi una buona scelta. Del resto, perché stupirsi?