lunedì 17 dicembre 2007

IL POPOLO SICILIANO

Cos'è una rivolta? Cosa succede quando un popolo spontaneamente si ribella e la folla tumultuosa rompe gli argini spalancando le porte dell'inferno per gli oppressori, che hanno solo un breve lasso di tempo per richiuderle prima di essere inghiottiti? In questa era moderna imbevuta di un vuoto “politicamente corretto” e del paradosso delle missioni di pace non c'è più la percezione della folla, della moltitudine inferocita. Persino la sensazione di appartenenza ad un popolo sembra essersi affievolita sino quasi a scomparire. Ma in Sicilia ancora no. In Sicilia il Popolo è ancora forte, e più di un secolo dopo la famosa rivolta del sette e mezzo, sessant'anni dopo i moti indipendentisti degli anni 40, il Popolo Siciliano mette ancora paura.